venerdì 29 novembre 2013

ENENTO: 6 dicembre Novembre a Carlazzo


Degustiamo i vini dell'azienda Fay

L’azienda agricola Fay nasce nel 1973 per opera di Sandro Fay che, partendo dalla piccola produzione enologica di famiglia, decide di sviluppare questa attività. Nel 1971 iniziano i lavori di costruzione della sede aziendale a San Giacomo di Teglio; negli anni successivi la superficie vitata dell’Azienda Agricola viene ampliata con l’accorpamento di diversi appezzamenti. Dal 1998 Sandro Fay è affiancato dai figli Marco ed Elena.

Guidati da Marco Fay degustiamo i vini di casa.

 
Quando: Venerdì 6 Dicembre ore 21.00
il numero di posti è limitato.
E' gradita la conferma: 
info@vinicolabranca.it oppure 
direttamente in sede da Larissa e  Kerol
Costo della serata € 5.- 
Dove:  Vini Branca _wine Bar _a Carlazzo

lunedì 11 novembre 2013

Approfondimenti: Valtellina




La Valtellina è fin dai tempi dei Romani terra di viti e di vino, e già prima dell'anno Mille il prodotto delle sue vigne era importante ed apprezzato.
Il versante retico, denominato Costiera dei Cech, è un territorio splendido, ricco di attrattive paesaggistiche, artistiche, naturali, architettoniche e diffusamente coltivato a vigneto sui tipici terrazzamenti: dall’area IGT della Costiera sino alla zona DOC di Ardenno e Buglio in Monte.
Queste zone presentano una grande varietà e ricchezza grazie alla passione dei piccoli "vignerons" locali e all’amore che profondono nel produrre vini piacevoli e schietti. Vini fatti con uve provenienti da piccole superfici sottratte con fatica alla roccia e alla montagna. Vini con personalità marcata, caratteristici di questa parte di Valtellina, sotto questo aspetto ancora tutta da scoprire.

Sulla sponda destra del fiume Adda, per una quarantina di chilometri, si susseguono, adagiati su morbidi versanti o arrampicati sulle rocce, i vigneti terrazzati dove l'uva si nutre di sole, per quella che ancora oggi rappresenta una delle risorse più significative dell'economia locale. 

La quasi totalità del vitigno è il Nebbiolo – localmente detto Chiavennasca – mentre varietà secondarie sono la Pignola, la Rossola e la Brugnola. 


I vini valtellinesi posso vantarsi di ben tre Denominazioni d’origine: Sforzato di Valtellina DOCG, Valtellina Superiore DOCG di cui fanno parte le cinque sottozone Maroggia, Sassella, Grumello, Inferno e Valgella ed infine Rosso di Valtellina DOC. 

Questi vini di qualità, prodotti utilizzando per il 90% il vitigno Nebbiolo, sono il risultato dell’azione combinata tra l’ambiente naturale valtellinese e l’ingegno degli uomini di montagna. Essi hanno saputo creare un paesaggio unico costituito da una miriade di muretti a secco che raggiungono uno sviluppo lineare di circa 2500 km.

In ogni stagione è un'emozione visitare la più estesa viticoltura verticale d’Italia. 
  

fonte 
http://portedivaltellina.it 
http://www.stradavinivaltellina.com/

venerdì 1 novembre 2013

EVENTO: giovedì 7 novembre a Carlazzo



Anteprima: Lucerno 2013 
L'incontro è per la prossima settimana, in anteprima assaggiamo il nuovo Lucerno.


Quando: Giovedi' 7 Novembre ore 18.00
Dove:  Vini Branca _wine Bar _a Carlazzo