lunedì 25 settembre 2017

Ottobre: -30% su tutti i vini in Bottiglia!


Arriva l'autunno,
fai spazio nella tua  cantina.

 Per il mese di Ottobre abbiamo pensato a questa offerta per te!
30% di sconto su tutti i vini in bottiglia

Ti aspettiamo 
e ti ricordiamo i nostri orari al pubblico:
Lunedì
dalle 15.00 alle 19.00
da Martedì a Sabato
dalle 09.00 alle 12.00
dalle 15.00 alle 19.00

 
 

venerdì 21 luglio 2017

in arrivo a Settembre...


Ancora non c'è, ma da Settembre arriva...
il Prosecco extra dry DOC di Treviso.
in una veste molto elegante!

Buone vacanze

martedì 20 giugno 2017

Evento: Sabato 24 Giugno dalle ore 18.00 "DEGUSTATIVO"



Organizziamo DEGUSTATIVO. 
L'aperitivo con 4 grandi Spumanti in degustazione. 

I vini:

47 VALDOBBIADENE DOCG Prosecco Superiore-Extra Dry
Cartizze VALDOBBIADENE DOCG Prosecco Superiore-Dry
Brut VALDOBBIADENE DOCG Prosecco Superiore-Brut
Coupage Vino Spumante di Qualità-Brut Millesimato


Quando:
Sabato 24 Giugno dalle ore 18:00

Dove:
Perry's wine bar 
via per Menaggio, 71 
Carlazzo

organizzato da Vinicola Branca
con Cantine Bortolotti Perry's wine bar

La degustazione dei 4 spumanti ha un costo di 8 euro a persona

lunedì 15 maggio 2017

La ricetta: Alborelle fritte



Alborelle fritte


Ingredienti  x 4 persone:
1/2 Kg di alborelle fresche
250 gr di farina

Preliminari:
Recarsi dall'amico pescatore e commissionare le Alborelle, oppure andate da un professionista e chiedete quando potrebbero essere disponibili!

Preparazione:
Quando avrete le vostre alborelle freschissime, pulitele con un leggero abrasivo, lavatele sotto l'acqua corrente e poi asciugatele bene con della carta da cucina. 
In una ciotola stacciate la farina, 
adagiate le alborelle poche alla volta, infarinarle bene... NON usate uova, solo farina!

Scuoterle per eliminare la farina in eccesso.
Scaldate abbondante olio di oliva extravergine in una padella capiente, non appena è ben caldo tuffarvi le alborelle e friggerle fino a che non risultano ben dorate. 
Scolare infine le alborelle fritte su carta assorbente e condirle con del sale prima di servirle ben calde.
Accompagnate con un fritto di patate bianche di Rovello Porro.

Vini consigliati: 
PINOT NERO vinificato BIANCO frizzante
oppure
RIESLING frizzante

sabato 15 aprile 2017

La ricetta: Pasqua un "Dolcetto" per chiudere in bellezza

Vi proponiamo una ricetta semplice, leggera, per chiudere il vostro pranzo di Pasqua.

Pere al Dolcetto d'Alba
Ingredienti x 4 persone: 
500 ml di Dolcetto d'Alba; 
500 ml di acqua; 
170 g di zucchero; 
1/2 stecca di cannella; 
1 bacca di anice stellato; 
2 strisce di scorza d'arancia; 
4 pere kaiser sbucciate, con i piccioli intatti

Preparazione: 
Versate in una pentola il vino, l'acqua, lo zucchero, la cannella, l'anice, la scorza di arancia, trasferite sul fuoco a fiamma moderata, mescolate finchè lo zucchero non si scioglie. Cuocete per cinque minuti, poi unite le pere, prosegiute la cottura per 30 minuti con il coperchio, girandole di tanto in tanto. 
Spegnete il fuoco , togliete il coperchio, e lasciate raffreddare le pere nello sciroppo. 
Per servire disporre le pere sui piatti con un po' dello sciroppo. 
Se avanzate dello sciroppo provatelo sul gelato o con lo yogurt.

Buonissimo!!

Vini: Il Friuli Venezia Giulia


"Le Venezie"

Le grandi pianure alluvionali del Friuli sono il terreno ideale per i vitigni di origine francese come il Sauvignon e il Cabernet-Franc

Sauvignon: 
Pare fosse il vino preferito alla corte austriaca e proprio i regnanti di Vienna ne fecero impiantare parecchi vigneti nelle vaste pianure alluvionali del nord-est del nostro paese.

Cabernet Franc: 
Importato da noi nella seconda metà dell'ottocento ha trovato terreni e clima ideali a est del Piave e oggi è uno dei pezzi pregiati della enologia Fiulana. 

giovedì 13 aprile 2017

Curiosità: si chiude Vinitaly 2017 evento sempre più global



Vinitaly evento sempre più global: l’edizione numero 51, con più di 4.270 aziende espositrici (aumentate del 4% sul 2016, in particolare quelle estere, del 74%) chiude oggi a Verona registrando 128mila visitatori da 142 Paesi. In crescita l’internazionalità del salone, che quest’anno ha visto aumentare i top buyer stranieri accreditati che toccano quota 30.200 (+8% sul 2016), sul totale dei 48mila visitatori esteri.

«Rappresenta il primo e concreto passo del nuovo percorso di sviluppo che guarda al futuro dei prossimi 50 anni» commenta il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese. Un risultato ottenuto grazie agli investimenti nell’incoming da parte di Veronafiere, in collaborazione con il ministero dello Sviluppo Economico e Ice. 

Veronafiere nel presentare il bilancio dell’edizione numero 51, appena conclusa annuncia che La 52ª edizione di Vinitaly è in programma dal 15 al 18 aprile 2018. 
fonte "L'arena" www.larena.it

mercoledì 15 marzo 2017

Evento: L'arte del Taglio



"l'arte del taglio"

Condotti da: 
Joshua Nicolini- Agrotecnico 

Prova di espertizzazione: 
esame visivo, battitura, spillatura, tassellatura della forma di Parmigiano Reggiano DOP

Con:
Via del Sale -alimentari e gastronomia Como

Dimostrazione del Taglio di una forma di:  
Parmigiano Reggiano DOP
Stracchino di Valsassina
Caciocavallo Lucano

ONAF -Organizzazione Nazionale Assaggiatori dei Formaggi -
ci condurrà nella valutazione sensoriale

Noi abbiniamo i vini:

Franciacorta Extra Brut
Barbera d'Asti "la Regina docg"
OltrepoPavese Sangue di Giuda "La Rinascita"




Quando: 
Lunedì 3 Aprile   

ore 20:30

Dove: 
sede di Mariano Comense
Costo: 
 
serata 15 euro 

Prenotazione:
Richiesta entro il 24 Marzo 2017
info@vinicolabranca.it